Centenario. Nuovo logo per la Garbatella: c’è tempo fino a fine mese

Il Municipio Roma VIII celebra con un anno ricco di iniziative in collaborazione con Roma Capitale, Regione Lazio, Università Roma Tre, ATER Roma, Camera di Commercio di Roma e Fondazione Palladium, il Centenario della Garbatella. Sarà un momento importante non solo per le istituzioni, ma per tutti coloro che amano e vivono Garbatella. “Per questo è nostra intenzione coinvolgere la cittadinanza nei lavori prodromici prima ancora che nei festeggiamenti veri e propri. In tal senso abbiamo deciso di promuovere un concorso di idee per la creazione di un logo che diventi il simbolo di Garbatella e della sua “festa” in ogni evento che si terrà sul tema” si legge in una nota del Municipio.

Oggetto del presente concorso di idee è lo studio e la realizzazione di un nuovo marchio/logotipo rappresentativo di una linea grafica che sintetizzi, in maniera chiara, il tema ispirante la manifestazione e che serva come piattaforma di lancio e segno distintivo per tutte le attività “del Centenario, con particolare riguardo all’identità” ed alla comunicazione.
Un marchio/logotipo che deve essere originale, innovativo e inclusivo, come originale, innovativa e inclusiva si propone di essere Garbatella. Quindi, deve “saper parlare” a tutti, in modo chiaro e coinvolgente.

Per partecipare all’avviso si dovrà inviare una email all’indirizzo garbatella100@comune.roma.it entro e non oltre le ore 12.00 del 31 gennaio, avente per oggetto: “Bando logo Garbatella 100 – Nome e Cognome”. La mail dovrà contenere in allegato un file con le seguenti specifiche tecniche: file 510×510 pixel, in formato .PNG, metodo colore RGB, risoluzione 300 dpi; dovrà essere corredata da una breve relazione descrittiva della proposta progettuale che ne spieghi il significato, la logica e gli intenti comunicativi (non più di 800 caratteri, spazi inclusi); dovrà contenere un breve CV discorsivo del soggetto proponente, completo di recapiti.

Per informazioni contattare il numero di telefono 06/69.611.205. La partecipazione al bando è a titolo gratuito. La valutazione delle proposte pervenute e la scelta del logo sarà effettuata da una Commissione presieduta dal Presidente.