26 Febbraio 2024
Cultura e SocietàSport

Lazio. A Genova k.o. che pesa nella corsa all’Europa

Marassi pazzo di gioia. Il Genoa in rimonta ottiene un successo insperato e la classifica sorride a Prandelli. Per i biancocelesti è un k.o. problematico che incide nella corsa all’Europa.

Nella prima parte le due squadre si studiano, i ritmi sono lenti. Rolon preme sull’acceleratore ma Strakosha manda in angolo. Passano pochi minuti e il portiere ospite è decisivo su Sanabria partito di gran carriera in contropiede. Occasioni per i rossoblù, ma a sbloccarla è la Lazio al 44’. Badelj si libera del suo marcatore con una finta di corpo e con il piatto destro la piazza all’angolino. 1-0 e squadre negli spogliatoi.

Nel secondo tempo, la Lazio ha la grande occasione per raddoppiare ancora con Badelj che al 62’ lascia partire un destro al volo dalla distanza che si stampa sulla traversa. Il Genoa va all’arrembaggio e al 75’ trova il pareggio. Su azione d’angolo, batti e ribatti in area. Leiva spazza, Sanabria si butta per contrastare, la palla sbatte proprio sull’attaccante e si infila in porta. I padroni di casa ci credono e al 93’ trovano la vittoria con un gol incredibile di Criscito da fuori area che fa impazzire Marassi.