La Lazio preme ma non sfonda il muro eretto da Gattuso

Lazio e Milan pareggiano nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. All’Olimpico termina a reti inviolate. La squadra di casa produce di più ma non sfonda il muro eretto da Gattuso. Si gioca quindi tutto il 24 aprile a Milano.

Squadre aggressive e determinate. Lazio sempre più all’attacco. Al 40’ prima parata di Donnarumma che sventa su Leiva. Replica del Milan: Strakosha blocca su Calhanoglu. Dopo l’intervallo, la Lazio insiste ma non passa. Nella ripresa i rossoneri guadagnano metri.

Al 28’ il Milan inserisce Castillejo al posto di Suso. La Lazio avvicenda Parolo con Luis Alberto. Al 35’ scatto pazzesco di Immobile che colpisce il palo ma è in fuorigioco. Inzaghi fa entrare Caicedo al posto dello stesso Immobile. L’ecuadoriano subito pericoloso ma Musacchio devia in angolo. Fischi dell’Olimpico sull’ex Biglia che sostituisce al 41’ Paquetà. Per i gol tutto rinviato a San Siro.