La Lazio vince il recupero e sale a quota 52 punti a 3 lunghezze dal Milan

La Lazio di Inzaghi vince facile nel recupero della 25esima giornata contro l’Udinese. All’Olimpico finisce 2-0, con entrambe le reti nel primo tempo. I biancocelesti salgono così a quota 52 punti, a 3 lunghezze dal Milan quarto.

Per i friulani la strada verso la salvezza è invece ancora lunga. Sullo 0-0 la Lazio corre un unico spavento quando al 20′ Badu di testa colpisce la traversa su traversone di De Paul. Poi sino all’intervallo è un monologo. Un minuto dopo sblocca Caicedo su invito di Immobile, con un bel sinistro rasoterra. Al 24′ il raddoppio da corner: Milinkovic allunga, Musso va a vuoto e Sandro devia nella propria porta. L’Udinese non reagisce, Maresca annulla con l’ausilio del Var il tris di Acerbi prima del riposo per fallo di mano di Milinkovic.

Nel secondo tempo l’Udinese almeno ci prova. La grande occasione per riaprire la gara gli ospiti l’hanno al 51′, ma De Paul si fa parare da Strakosha il rigore concesso per fallo di Lulic su Lasagna. La Lazio tiene bassi i ritmi e porta a casa senza troppa sofferenza 3 punti fondamentali per credere ancora nel sogno Champions.