15 Aprile 2024
Cultura e SocietàSport

La Lazio chiede strada al Cagliari e pensa all’Alatalanta

Oggi alle 18:00 il Cagliari riceve la Lazio. Mister Inzaghi sta ragionando sulla formazione da schierare perché deve dosare le energie in vista della finale di Coppa Italia della prossima settimana. La Lazio non può sbagliare nel pomeriggio nella Sardegna Arena e non può sfagliare il 15 all’Olimpico.

Il mister lascerà fuori Ciro Immobile, colpito ancora da un affaticamento muscolare. La coppia d’attacco sarà formata da Caicedo e Correa. A centrocampo Milinkovic convocato al massimo per la panchina, mentre un turno di stop ci sarà per Leiva. Schierati quindi Badelj con Parolo e uno tra Luis Alberto o Cataldi; sulle fasce Marusic a destra e Lulic a sinistra. In difesa Acerbi confermato, Inzaghi potrebbe scegliere Radu per fargli testare il campo dopo l’infortunio o inserire Bastos; dall’altro lato possibile chance per Wallace, dopo quanto accaduto all’Olimpico, in ballottaggio con Luiz Felipe. Novità assoluta in porta dove a difendere i pali biancocelesti ci sarà Proto, che farà il suo esordio in serie A. Strakosha è ancora alle prese con il problema al tendine d’Achille e quindi verrà preservato.

Lazio (3-5-2): Proto; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Cataldi, Lulic; Correa, Caicedo. A disp.: Guerrieri, Furlanetto, Bastos, Luiz Felipe, Durmisi, Romulo, Lucas Leiva, Bruno Jordao, Luis Alberto, Neto, Immobile. All.: Inzaghi.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Romagna, Lu. Pellegrini; Deiola, Cigarini, Barella; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti. A disp.: Rafael, Klavan, Cacciatore, Lykogiannis, Leverbe, Bradaric, Despodov, Oliva Castro, Padoin, Cerri, Thereau. All.: Maran.

Arbitro: Fabbri (sezione di Ravenna). Assistenti: Costanzo-Cecconi. IV Uomo: Di Paolo.