Ortopedici a Roma: alcuni professionisti pubblici

L’ortopedico è un medico specialista dell’apparato scheletrico e muscolare. E’ specializzato anche negli interventi su tendini e legamenti. Ci si rivolge quando si avvertono dolori prolungati o si avvertono difficoltà nello svolgimento di movimenti quotidiani, naturali, dal piegare un ginocchio al sollevare una spalla. Sarà lui, dopo una visita accurata, ad indicare al paziente cosa fare (intervento, sedute di fisioterapia, ginnastica posturale, sedute osteopatiche).

La visita ortopedica inizia con l’ascolto del paziente per ricostruire la sua storia clinica: traumi, interventi già fatti, problemi congeniti, etc. Si passerà, così, al secondo step. L’esame obiettivo e la diagnosi della situazione. Poi le indicazioni su come procedere. L’ortopedico potrebbe, ad esempio, prescrivere una risonanza magnetica, una tac, una radiografia. Il costo di una visita ortopedica può oscillare tra i 70 e i 180 euro a seconda del centro in cui ci si rivolge e del tipo di visita.

A Roma gli ortopedici sono tanti. Alcuni operano presso strutture pubbliche (ospedali, usl), altri in cliniche e centri privati di riabilitazione. Ecco di seguito alcuni indirizzi di ortopedici molto preparati a Roma:

Nsl centro ortopedico, piazza Aruleno Celio Sabino, 62 – 06.87373

Visita ortopedica centro Raphael, via Matte’ Trucco, 144 – 06.22184026 – 388.9727041

Diagnostica Nobiliore, viale Marco Fulvio Nobiliore 33 – 800.125749 – 06.71542316 – 06.71075840

Villa Stuart, ortopedia e traumatologia – via Trionfale, 5952 – 06.35528500/501/502/503

Ospedale San Carlo di Nancy, Prenotazione tramite CUP allo 06.39976496 (dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.00 – Sabato dalle 8.00 alle 13.00).