Servizi scolastici integrati a Roma: verso la gara

Il Campidoglio (Dipartimento per la Razionalizzazione della Spesa – Centrale Unica di Committenza) ha pubblicato l’avviso con cui si chiedono “manifestazioni d’interesse” a partecipare alla “procedura negoziata a doppio oggetto per la scelta del socio privato e per l’affidamento del servizio scolastico integrato, di competenza di Roma Capitale, a società SpA mista pubblico-privata”. Lo si legge sul portale civico.

I servizi che saranno messi a gara sono: servizi ausiliari nelle scuole dell’infanzia comunali, nelle sezioni ponte e nelle scuole capitoline d’arte e dei mestieri. Assistenza al trasporto scolastico (alunni normodotati e disabili delle scuole dell’infanzia (comunali e statali), primarie e secondarie di primo grado e, per i soli alunni disabili, delle secondarie di secondo grado; pulizia (nidi, scuole infanzia comunali, sezioni ponte, scuole d’arte e dei mestieri).

E anche piccola manutenzione e facchinaggio nei nidi e nelle scuole dell’infanzia comunali. Gli operatori economici interessati devono presentare, per via telematica, le proprie “manifestazioni d’interesse” entro le ore 10.30 del 17 giugno 2019.