Monte San Biagio. Palmerino Notarfonso morto folgorato

E’ morto folgorato mentre portava i fili della corrente dalla sua abitazione al pozzo di casa a Monte San Biagio. La vittima è Palmerino Notarfonso.

L’uomo di 44 anni è scivolato sul terreno bagnato nel punto esatto in cui aveva posato il filo elettrizzato che era scoperto. La scarica è stata letale.

Sono stati vani si sono rivelati i soccorsi chiamati dai familiari che hanno sentito il grido del congiunto. Prima l’ambulanza arrivata da Terracina e poi dell’elicottero del 118. I sanitari hanno cercato di rianimare Palmerino per oltre mezz’ora ma non c’è stato nulla da fare.

Notarfonso era molto conosciuto e il tragico incidente ha generato grande commozione e partecipazione a Valle Marina, la frazione in cui viveva. Il magistrato non ha disposto l’autopsia.