Dal 20 al 25 agosto per lavori in metro A nuovi disagi in vista tra Battistini e Termini

Nuovi disagi in vista per i passeggeri della linea A della metro. Da martedì 20 agosto sino a domenica 25 agosto, è in programma lo stop per gli interventi pianificati coinvolgerà l’ultima tratta, quella tra Battistini e Termini. La chiusura riguarda undici stazioni, oltre a Termini, attiva solo per andare in direzione dell’Anagnina.

La prossima settimana saranno fuori uso le fermate Battistini, Cornelia, Baldo degli Ubaldi, Valle Aurelia, Cipro, Ottaviano, Lepanto, Flaminio, Spagna, Barberini (già chiusa da mesi), Repubblica, tutto l’asse del quadrante nordovest della città fino al centro storico. Su questa tratta, tra Battistini e Termini, entreranno in funzione i bus navetta sostitutivi. I convogli della linea A viaggeranno regolarmente tra Termini e Anagnina.

Da lunedì 26 agosto, le operazioni saranno concluse e la linea A tornerà a viaggiare regolarmente da Battistini ad Anagnina, con l’unica eccezione di Barberini, la cui fermata rimarrà ancora chiusa. Nel frattempo sono in corso le operazioni riguardano la tratta tra San Giovanni e Ottaviano. I treni viaggiano regolarmente tra Battistini e Ottaviano e poi tra San Giovanni e Anagnina. Tra le fermate Ottaviano e fino a San Giovanni, il servizio è sostituito dai bus navetta. Nei giorni scorsi, proprio a Ottaviano, una delle fermate più usate dai turisti, si erano registrati disagi, con sovraffollamento nelle ore di punta. Chiuse, nella fase attuale, oltre a Ottaviano e San Giovanni nella reciproca direzione, le stazioni di Lepanto, Flaminio, Spagna, Barberini e Repubblica. In precedenza, le operazioni avevano coinvolto la tratta tra Anagnina e Termini, con le chiusure che erano state programmate in tre fasi. Invariata l’attuale frequenza dei bus notturni lungo il percorso della linea A della metropolitana.