Paolo Consiglio morto in via Tuscolana all’altezza di Porta Furba

E’ morto a soli 42 anni in una curva in via Tuscolana all’altezza di Porta Furba. Paolo Consiglio è deceduto mentre era alla guida di una moto di grossa cilindrata. Paolo stava percorrendo la curva, nei pressi di via dei Pisoni, quando ha perso il controllo della sua Suzuki Gsx 1300 e, cadendo, e si è schiantato contro il palo di un cartello stradale.

L’impatto è stato tremendo, come dimostra il fatto che i primi soccorritori hanno trovato il mezzo lontano circa 30 metri dal corpo, con il casco che era volato via. Ad avvertire la polizia municipale e il 118 alcuni passanti. I sanitari hanno potuto solo constatare il decesso in quanto il centauro sarebbe morto sul colpo. L’assenza di traffico su quel tratto di via Tuscolana ha evitato che altri automobilisti fossero coinvolti.

Il quarantenne era nato ad Avola, ma risiedeva a Roma nei pressi del luogo dove è morto. Lascia una compagna e due figli.