Suicidio in un negozio di abbigliamento: commerciante si impicca al Quadraro

Suicidio alla periferia della Città. Un commerciante si è tolto la vita impiccandosi all’interno del suo negozio di abbigliamento al Quadraro, alla periferia della Capitale.

A quanto scrive la stampa locale pare che l’esercente soffrisse di depressione. La vittima è stata trovato all’interno del sottoscala.

Sul posto è intervenuta la Polizia che ha avviato le indagini. In base a quanto si è appreso, l’uomo, davanti al negozio, ha lasciato un cartello in cui invitava a non entrare e a telefonare a un numero di cellulare di un conoscente.