12 Aprile 2024
Cultura e Società

Colli Albani. Difende la sua ragazza da un rapinatore: Luca è gravissimo

Nel tentativo di difendere la sua ragazza da un rapinatore ed impedire che le rubassero lo zaino, Luca S. è rimasto vittima di una sparatoria ed è in gravissime condizioni. Infatti il malvivente ha impugnato la pistola e gli ha sparato un colpo alla testa. E’ successo in via Bartoloni, a Colli Albani. Luca S., 25 anni, versa in gravissime condizioni.

La violenta aggressione è avvenuta poco distante da un pub, il John Cabot, tra via Teodoro Mommsen e via Bartoloni, vicino al parco della Caffarella. Il locale a quell’ora era aperto e affollato e l’allarme sarebbe partito proprio da lì. Un bossolo è stato ritrovato anche dentro il pub.

I primi ad arrivare sul posto sono stati i medici del 118. Hanno stabilizzato il giovane e trasportato in codice rosso all’ospedale San Giovanni dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni sono gravi ed è ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

Le indagini sono portata avanti dai Carabinieri di piazza Dante insieme ai militari del Nucleo Investigativo che stanno procedendo con i rilievi e la ricostruzione della brutale aggressione. Ascoltata a lungo la ragazza della vittima, di nazionalità ucraina, anche lei ferita ma in modo lieve.