Roma beffata da un incredibile errore dell’arbitro scozzese Collum

Il fine di partita di Roma-Borussia M’gladbach è amarissimo. Un 1-1 che sa di beffa. La squadra di Fonseca, infatti, viene raggiunta, per via di un incredibile errore dell’arbitro scozzese Collum.

Su una punizione dalla trequarti di Hofmann, Elvedi colpisce di testa e manda il pallone sulla faccia di Smalling che respinge. Clamoroso abbaglio di Collum che mima un tocco di braccio di Smalling. Il rigore è inesistente.

Il gol romanista era stato realizzato al 32 del pt. Angolo dalla destra di Veretout per Zaniolo che, smarcatosi all’altezza del primo palo, aveva staccato alla perfezione di testa insaccando il pallone in diagonale alla destra di Sommer.