Aurelio. Ragazzo muore precipitando nel cortile interno di un palazzo in via Savorelli

Il quartiere Aurelio è sotto choc. Sabato nel primo pomeriggio è morto in circostanza tragiche un ragazzo di 17 anni. Il minorenne è deceduto dopo essere precipitato nel cortile interno di un palazzo in via Savorelli.

Sul posto è giunta la Polizia per i rilievi di legge. In base agli accertamenti sembra che il ragazzo sia precipitato da una finestra sulla tromba delle scale tra il quarto e quinto piano. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori anche quella del suicidio ma non si esclude anche l’incidente.

Sul luogo della disgrazia sono stati trovati il cellulare, le sigarette e l’accendino. Erano sul davanzale da dove il giovane è caduto giù. Secondo quanto si è appreso, la finestra è stata trovata integra e non sarebbero stati riscontrati cedimenti strutturali.

Gli agenti procedono ascoltando familiari e amici del ragazzo per capire se avesse qualche problema. Al vaglio anche i messaggi e le ultime telefonate. Sulla vicenda indaga il commissariato Aurelio.