24 Giugno 2024
Cultura e Società

Nettuno. In via degli Abruzzi cinquantenne uccide il cognato a fucilate

Efferato omicidio a Nettuno in via degli Abruzzi nella zona delle Grugnole. Un albanese di 50 anni ha ucciso il cognato a fucilate.

Il dramma familiare si è consumato domenica mattina nella cittadina sul litorale romano. Al culmine di un violento litigio in famiglia, l’albanese di 50 anni ha sparato due colpi di fucile al cognato, suo connazionale, uccidendolo.

La vittima aveva 45 anni. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di Anzio che hanno arrestato il cinquantenne per il terribile omicidio.