29 Maggio 2024
Economia e Finanza

Come fare per lavorare da Primark a Roma?

Come fare per lavorare da Primark a Roma? E’ sufficiente accedere all’area “Carriere e offerte di lavoro presso Primark” presente sul sito web della catena di abbigliamento. Quindi scorrere l’elenco delle ricerche attive. Una volta individuata quella che interessa di più basta cliccarci su, inserire tutte le informazioni richieste e inviare la candidatura direttamente online. Nel caso il proprio profilo ricalchi i requisiti richiesti per il ruolo, si verrà ricontattati dal reparto human resources di Primark per un colloquio.

Con l’apertura di Roma infatti va avanti l’espansione in Italia di Primark. La storica catena di abbigliamento low cost irlandese è sbarcata nell’aprile 2016, con uno spazio all’interno del centro commerciale di Arese, alle porte di Milano. Da allora Primark ha cercato di consolidare la propria posizione in un mercato sempre più competitivo. Si contano cinque punti vendita Primark in tutta Italia, anche se quello più a sud è a Campi Bisenzio, a metà strada tra Prato e Firenze. L’intera parte centro-meridionale del Paese, pertanto, è scoperta, ma solo per qualche altro mese. Nella primavera del 2020, infatti, Primark apre a Roma.

L’apertura è stata confermata dalla stessa casa madre irlandese che, però, non ha ancora comunicato quale sarà la data ufficiale. Secondo alcuni rumors Primark dovrebbe aprire a Roma nell’aprile 2020 all’interno del centro commerciale Maximo sulla via Laurentina. L’azienda è già partita alla ricerca di personale.

Mancando ancora diversi mesi all’apertura, la catena irlandese cerca tutte le figure da impiegare all’interno del punto vendita romano, dallo store manager agli stagisti. Nello specifico, si cerca il manager del punto vendita, supervisori “di piano”, addetti alle vendite e altre figure legate sempre alle vendite come il visual manager.