Dove trovare un idraulico oggi?

Non è estraneo a molti che per dover far fronte a determinati problemi che si presentano in casa, in alcune circostante. Nello specifico ci riferiamo ai guai che si presentano in casa come ad esempio un allagamento dovuto ad una perdita d’acqua.

Ovviamente in questi casi ti serve un idraulico e allora Mario che è un idraulico a Roma, in questo caso fornisce una statistica interessante su come è cambiato il mercato dell’idraulica e dei servizi a domicilio parlando in un raggio più ampio.

Questa considerazione nasce dalla consapevolezza di molti che negli anni passati avevano un tuttofare di fiducia o un idraulico di fiducia. In molti altri casi c’era il portiere del condominio che era anch’egli un tuttofare e per la maggior parte poteva pensarci lui a risolvere molti problemi.

Bene oggigiorno tra internet, computer, smartphone e sempre più persone iperconesse, le modalità di ricerca di un professionista sono cambiate sensibilmente negli anni.

Quindi vediamo, anche in maniera simpatica, dove potevi trovare un idraulico prima e dove puoi trovare un idraulico oggigiorno.

Dove potevi trovare un idraulico negli anni ’90?

Negli anni ’90 c’era un solo modo per trovare un idraulico per chi non aveva una persona di fiducia e cioè le Pagine Bianche. Se stai pensando al sito web sei fuori strada perché prima le Pagine Gialle e le Pagine Bianche erano dei tomi pesantissimi che venivano recapitati a casa delle persone e fornivano un elenco di tutti i professionisti per i differenti settori.

Fine. Non c’era altro modo di trovare un idraulico a quei tempi. Verso la fine degli anni ’90 sono iniziati a comparire i primi cellulari che erano di dimensioni improponibili e non c’era la possibilità di collegarli ad internet.

Dove potevi trovare un idraulico negli anni 2000?

Nella decade successiva, quindi dal 2000 fino al 2009 Pagine Gialle e Pagine Bianche hanno subito un’inflazione poiché non c’erano più utenti che utilizzavano il suo servizio, o quanto meno non ce ne erano più tanti come un tempo. Qui iniziano a nascere nuovi modi per trovare un idraulico.

Per un periodo ad esempio è andato molto di moda la pubblicità attraverso volantini da recapitare nella cassetta delle lettere e tramite adesivi che hanno tappezzato le città per lungo tempo.

Se ti fai un giro per Roma ti balzerà subito all’occhio questa pratica che è ormai desueta ma che ha lasciato “danni” irreparabili al decoro urbano.

Verso il 2009 sono iniziati a comparire cellulari che potevano connettersi ad internet ma con piani tariffari molto cari e da computer iniziano a spuntare fuori le prime pubblicità interattive con banner sempre più pressanti e invasivi per l’utente.

Dove puoi trovare un idraulico dal 2010 fino ad oggi?

La direzione che si stava prendendo alla fine della prima decade degli anni 2000 ha spianato la strada a quello che è il modo in cui ora puoi trovare un idraulico. Infatti la tecnologia è andata avanti con passi sempre più decisi e ha mosso interi mercati su internet.

Infatti oggi la maggior parte delle persone può compiere una semplice ricerca dal proprio smartphone e può scegliere tra tutti quei professionisti (vecchi e nuovi) che dalla pubblicità su carta stampata sono passati alla pubblicità online con servizi come quelli offerti da Google.

Questa tendenza ha anche spianato la strada a problematiche differenti per i tecnici poiché l’utente può anche cercare metodi fai da te per compiere riparazioni idrauliche, arrecando più danni di quelli che già aveva e quindi portando il professionista a operare in maniera differente da come si lavorava un tempo.

Questa piccola rassegna voleva simpaticamente analizzare quanto i tempi influenzino interi mercati e settori merceologici e quanto influenzi le persone a cambiare le proprie abitudini in maniera anche abbastanza forzata.

Quindi se per caso ti stavi chiedendo anche tu dove o come trovare un idraulico oggi, adesso sai che tutti i professionisti sono reperibili a un palmo dal tuo naso, sbloccando il tuo smartphone e facendo una rapida ricerca stando attento a digitare anche la città o il quartiere dove ti trovi in modo tale da trovare qualcuno vicino casa tua o alla tua attività commerciale.