Coronavirus in Vaticano: primo caso di positività

Si registra il primo caso di positività al coronavirus anche in Vaticano. “Questa mattina sono stati temporaneamente sospesi tutti i servizi ambulatoriali della Direzione Sanità e Igiene dello Stato della Città del Vaticano per poter sanificare gli ambienti a seguito di una positività al Covid-19 riscontrata ieri in un paziente. Rimane però in funzione il presidio di Pronto Soccorso. Nel frattempo sono stati avviati i protocolli sanitari previsti”. Lo riferisce il portavoce vaticano Matteo Bruni.

Anche il Vaticano ha adottato una stretta sugli eventi pubblici alla luce di uno studio specifico. L’invito è a “rispettare la distanza di un metro”.