23 Febbraio 2024
Auto, Moto, Trasporti

Il trasporto pubblico romano si prepara alla Fase 2

Il trasporto pubblico romano si prepara alla Fase 2, quella in cui bisognerà “convivere” con il covid-19 e cambiare lo stile di vita. Atac insieme al Campidoglio valuta il conta persone su autobus e tram sino agli ingressi contingentati in metro. Ma anche percorsi ad hoc a disposizione dei passeggeri per uscire dalle stazioni in tutta sicurezza.

Il sindaco Virginia Raggi ha postato sul proprio profilo ufficiale Facebook un breve video che riassume i primi test effettuati sul nuovo trasporto pubblico. Lo scenario è quello della fermata della metro Linea C San Giovanni, adiacente alla zona Appia. Il filmato mostra le prove di come potrebbe essere gestito l’ingresso in stazione dei passeggeri e la loro disposizione in banchina.

All’ingresso e in uscita della stazione erano presenti cartelli informativi, all’interno è stata usata della segnaletica a terra sulle banchine per indicare la corretta distanza da tenere e sono state posizionate strutture tendiflex per regolare i flussi dei passeggeri, realizzando percorsi dedicati. Il monitoraggio ha riguardato anche alcuni bus grazie all’impiego di personale a bordo e dei conta passeggeri. Misure che andranno di pari passo con una diversificazione degli orari e una riapertura graduale delle attività.