12 Aprile 2024
Istituzioni e Politica

Salvini: bloccare cartelle esattoriali o sarà rivoluzione

La Lega di Matteo Salvini ha occupato pacificamente le Camere. Diverse le richieste avanzate dal partito. “Permettere alla gente di uscire e lavorare con cautela mi sembra doveroso”. È quanto ha detto il Capitano in collegamento con Telelombardia.

“Se qualcuno continuerà a tenere in casa la gente e impedire di lavorare e di guadagnare, sarà un problema sociale enorme” ha affermato l’ex vice premier. “Se devi ricostruire un Paese che viene da mesi disastrosi e ne avrà altri davanti, evidentemente il primo gesto normale è bloccare 8 milioni di cartelle esattoriali, altrimenti viene veramente fuori la rivoluzione” ha aggiunto Salvini a Telelombardia, parlando delle cartelle “che sono pronte ad essere inviate dall’Agenzia delle Entrate da giugno in poi”.

“Domani è il Primo Maggio, la festa del lavoro, ma quest’anno sarà ben particolare perché molti il lavoro rischiano di non vederlo più quando usciranno di casa. Qui occorre un enorme cambiamento, burocrazia zero” ha concluso il leader del centrodestra.