Bordoni-Picca (Lega): X Municipio fa terra bruciata di aiuole e giardini pubblici

Denuncia di Davide Bordoni – Monica Picca (Lega-Salvini Premier) contro l’operato del Z Municipio in materia di verde pubblicato. Secondo i due leghisti a Ostia “il verde non esiste più, il X Municipio fa terra bruciata di aiuole e giardini pubblici”.

“Intere porzioni di prato sono completamente ingiallite – dichiarano il consigliere capitolino Davide Bordoni e la consigliera municipale Monica Picca (Municipio X) della Lega per Salvini Premier – che chiedono di intervenire affinché vengano ripristinati i sistemi di irragazione automatica o almeno di garantire il servizio con il passaggio di un autobotte per le annaffiature. Quelle che un tempo erano le aree verdi e i giardini del mare di Roma sono ormai un ricordo da cartolina, tutto è ridotto ad una indistinguibile distesa di erba gialla e secca dalla zona centrale di piazza Anco Marzio alla periferia passando sotto i giardini del Municipio che sembra non accorgersi di nulla”.

“Una gestione del verde che grida vendetta e ricopre di vergogna chi, invece, dovrebbe occuparsene. Una figura pessima non solo con i residenti ma con tutti i romani che verranno e gli eventuali turisti. A Ostia è ormai cattiva abitudine non pianificare gli interventi ma serve procedere subito con l’irrigazione, gli sfalci e la sistemazione del Verde per restituire decoro al litorale e prevenire il rischio incendi delle sterpaglie”.