Patric morde Donati: al laziale 4 giornate e 10 mila euro di multa

Il difensore laziale Patric ha rifilato al leccese Donati un morso nel finale convulso della sfida di Via del Mare. Il giocatore della Lazio, espulso nel recupero, è stato squalificato per quattro giornate dal Giudice Sportivo della Serie A. Patric è stato anche multato di 10 mila euro.

Quattro turni a Patric e multa per avere, si legge nel documento del Giudice sportivo, “al 48° del secondo tempo, dato un morso al braccio di un avversario, senza procurargli conseguenze lesive; infrazione rilevata dal VAR”. Nel frattempo sono arrivate le scuse di Patric all’avversario su Instagram. “Giulio Donati ti chiedo scusa per il gesto che ho fatto: è stata mancanza di lucidità. Intanto ti faccio un grosso in bocca al lupo a te e alla tua squadra per il resto del campionato”. Immediata la risposta: “Sono cose che in momenti di alta tensione possono capitare, quando uno capisce l’errore e chiede scusa la cosa resta in campo senza rancore”.