Il settore degli annunci per adulti non conosce cali

Innegabile che l’attuale situazione mondiale abbia portato Roma, l’Italia ed il resto delle Nazioni in una fase recessiva. A risentirne pesantemente sono stati i settori ritenuti meno essenziali, in particolare il turismo e l’intrattenimento. Roma sta pagando a caro prezzo questo momento storico, con un calo senza precedenti di turisti. Ma, a giudicare dai numeri di visite di accompagnatricihot, portale contenente i migliori annunci in Italia di escort, c’è un settore, che non conosce cali ed è quello degli annunci per adulti.

Il settore delle escort è rimasto sempre attivo, anche nelle fasi iniziali della pandemia. Nell’attuale situazione di convivenza con il covid-19, i numeri sono tornati importanti. Basta verificare quanto traffico e ricerche sul web sono relative ad escort, accompagnatrici, intrattenimento per adulti. La ripresa di questo settore, che in realtà non è mai andato in crisi, è palese. Soprattutto in grandi città come Roma e la sua vasta area metropolitana. Sono migliaia le ricerche che mensilmente vengono ricevute da accompagnatricihot, con il segno più che campeggia davanti alle statistiche.

Le professioniste del sesso a Roma e provincia hanno saputo superare le prime avversità legate al lockdown e al distanziamento fisico, con soluzioni innovative ad iniziare dagli incontri online. Con la nuova normalità gli annunci si sono moltiplicati in contemporanea all’aumento delle richieste. Inoltre sono aumentate le cosiddette lavoratrici del sesso, molte sono nuove al settore. Alcune hanno perso l’occupazione precedente e si sono reinventate, altre si sono messe in gioco alla ricerca di altre fonti di reddito. L’aumento dell’offerta in questo settore ha spinto ulteriormente il settore degli annunci per adulti.

Aumenta l’offerta ma cresce anche la domanda. Durante il lockdown, infatti, tantissime persone hanno optato per modalità di incontri online, altre invece hanno preferito attendere il ritorno verso una nuova normalità. Così si sono accumulate tante richieste e si è registrato un vero e proprio boom, da giugno ad oggi. Il trend è previsto in crescita anche per la fine del 2020 e soprattutto nel nuovo anno quando, ad emergenza finita (si spera) tutti i settori dovrebbero ritornare in fase espansiva.

Le lavoranti del sesso, complice anche il lockdown, hanno optato sempre di più verso la modalità online degli annunci. Il contatto via web quindi è diventato la normalità. Se prima il settore per adulti tradizionale era ancora forte, oggi quello online è prevalente. Gli annunci online sono un canale diretto, che rispetta la privacy sia dell’escort sia di chi si rivolge alle accompagnatrici. I numeri quindi sono destinati a crescere, in base alle previsioni di tutti gli operatori del mondo dell’intrattenimento per adulti.