24 Giugno 2024
Cultura e SocietàSport

La Lazio vola a +4 sul Brugge: gli ottavi sono ad un passo

Grande Lazio guidata da un Immobile superlativo. La squadra di Inzaghi dopo il successo di ieri sera è ad un passo dagli ottavi di Champions. Doppietta di Inzaghi e rete di Parolo per battere 3-1 lo Zenit e portarsi a +4 sul Brugge a 2 giornate dalla conclusione della fase a gironi.

Ciro Immobile al primo pallone toccato sblocca il risultato. Sono trascorsi 3 minuti, i biancocelesti dominano e sono costantemente in avanti. Al 22′ arriva il raddoppio di Parolo, il cui rasoterra da fuori area si insacca all’angolino. Ma lo Zenit torna subito in partita grazie ad un fulmine di Dzyuba. Il russo riceve in area e, con straordinaria rapidità di esecuzione, si gira e batte Reina. Il gol dà fiducia agli uomini di Semak, che provano ad alzare il baricentro finendo però per esporsi alle ripartenze laziali.

Nel secondo tempo è ancora Immobile il protagonista. Dopo 10 minuti, l’uomo simbolo della squadra si procura e trasforma il rigore del 3-1. La Lazio gestisce il doppio vantaggio con autorevolezza. Semak vara uno schieramento a trazione anteriore, mentre Inzaghi immette forze fresche sul terreno di gioco. Muriqi sfiora il poker all’85’ e lo Zenit si fa vivo con pericolosità dalle parti di Reina soltanto quando la gara sta per entrare nella fase di recupero. Per la Lazio arriva così l’ottavo risultato utile consecutivo tra campionato e Champions, dove la compagine di Inzaghi è ancora imbattuta e veleggia spedita verso gli ottavi di finale.