20 Aprile 2024
Cultura e SocietàSport

Immobile riscrive la storia della Lazio: dopo 20 anni qualificazione per la fase ad eliminazione della Champions

È la Lazio di Inzaghi ma soprattutto di Immobile. Una Lazio che riscrive la storia. I biancocelesti pareggiano con il Bruges e vanno agli ottavi. La Lazio da 20 anni non riusciva a qualificarsi per la fase a eliminazione diretta della Champions.

Si soffre fino all’ultimo istante tant’è che al 92’ De Katelaere coglie una traversa clamorosa. La gara era sul 2-2 e un gol avrebbe eliminato la Lazio, benché i belgi abbiano giocato dal 38’ con un uomo in meno (espulso Sobol).

Il cartellino rosso sembrava avere deciso la qualificazione. La Lazio, alla quale bastava un pareggio, era avanti 2-1: gol di Correa; pareggio di Vormer favorito da Reina, che non tratteneva un tiro centrale; acuto di Immobile che si procurava e trasformava un rigore.

Nel secondo tempo però, il Bruges ha messo in grande difficoltà la Lazio. Dopo il 2-2 di Vanaken ci ha pensato la traversa a fare la storia.