Matrimonio triennale tra New Balance e Roma

Durerà 3 anni l’accordo tra New Balance e la Roma. Il popolare brand è il nuovo sponsor tecnico del club giallorosso. È New Balance l’erede della Nike con cui la Roma di Pallotta qualche mese fa aveva deciso di rescindere più o meno consensualmente un contratto che doveva durare ancora qualche anno.

L’azienda statunitense ha inviato tre possibili maglie per la prossima stagione. La trattativa con il nuovo sponsor tecnico, era stata avviata dall’ex presidente James Pallotta che conosceva il marchio da tempo visto che la sua sede principale è proprio a Boston dove è attiva da oltre 110 anni. I termini dell’accordo tra le parti prevedono un contratto triennale con opzione per una quarta stagione.

Inoltre la percentuale delle royalties che incasserà la Roma sul venduto, sarà superiore al precedente accordo con la Nike. New Balance ha superato la concorrenza di diversi altri marchi che erano in trattativa con la Roma. Lo ha fatto garantendo un prodotto di qualità, ma anche una produzione veloce. New Balance già da qualche mese sta lavorando sul prodotto che dovrà garantire alla società romana.

Sistemato lo sponsor tecnico, la Roma dovrà affrontare le altre problematiche legate alla questione sponsorizzazioni. Il main sponsor Qatar e il back sponsor Hyunday sono entrambi in scadenza il prossimo giugno. Tra le parti finora c’è stato soltanto un contatto in cui si sono limitati a darsi appuntamento per le prime settimane di questo 2021 per cercare di capire le possibilità di un prolungamento. La sensazione è che sarà molto difficile rinnovare con Hyunday se non altro perché i Friedkin sono Toyota. Più possibilità ci sono per Qatar anche se tutte le compagnie aeree da un anno a questa parte hanno quasi tutti i loro aerei a terra.