24 Giugno 2024
Cultura e SocietàSport

Gol nel primo tempo di Pellegrini, poi le reti nella ripresa di El Shaarawy e Mancini: la Roma prenota i quarti di Europa League

Mister Fonseca è al settimo cielo. La sua Roma polverizza lo Shakhtar Donetsk. Una prestazione da grande squadra vale il 3-0 firmato da Lorenzo Pellegrini, El Shaarawy e Mancini. Tra una settimana, a Kiev, allo Shakhtar servirà un miracolo sotto forma di 4-0 per rovinare la festa di Paulo Fonseca.

Il portoghese è stato spietato con lo Shakhtar. Gli ucraini sono stati davvero pericoloso in una sola occasione, ma Pau Lopez è stato bravo a stoppare il tiro di Junior Moraes. L’errore era stato di Kumbulla, che ha provato un anticipo troppo rischioso a centrocampo. Spinazzola stava ancora rifiatando dopo una volata di 60 metri e il difensore albanese non doveva aprire una voragine sulla fascia sinistra ma limitarsi ad aspettare.

Gli ucraini si sono scoperti e hanno messo in evidenza tutte le loro debolezze difensive. El Shaarawy ha infilato la retroguardia dello Shakhtar e Mancini, su spizzata di Cristante, ha dominato Ismaily (incerto anche sull’1-0) incornando di prepotenza il 3-0. La Roma prenota i quarti di Europa League.