14 Luglio 2024
Auto, Moto, TrasportiSport

Rally di Roma Capitale: appuntamento dal 23 al 25 luglio

Il Rally di Roma Capitale 2021 si annuncia come uno degli eventi più importanti del panorama rallistico tricolore ed internazionale. L’evento previsto dal 23 al 25 luglio prossimi è stato confermato valido sia per il CIR che per il FIA ERC e gli organizzatori della Motorsport Italia sono impegnati per l’organizzazione.

L’edizione 2020 ha segnato la ripartenza delle gare motoristiche internazionali dopo la pandemia, che è tutt’altro che terminata e che richiederà ulteriori sforzi e studi perché il rally possa andare in scena nel migliore dei modi e secondo tutti i protocolli di sicurezza. “Guardando l’evolversi della situazione internazionale, anche l’edizione 2021 molto probabilmente si svolgerà con alcune restrizioni, ma lavoriamo per farci trovare pronti ad ogni condizione, forti anche dell’esperienza dello scorso anno”, ha affermato il capo dell’organizzazione, Max Rendina.

“La nostra concezione di evento rimane quella di sempre: per realizzare al meglio il Rally di Roma Capitale serve il coinvolgimento del pubblico e speriamo che così possa essere. Il grado di attrattività delle competizioni automobilistiche è ancora molto alto, permette di spaziare su tanti temi e di coinvolgere gli addetti ai lavori che leggono in questo mondo e nei suoi appassionati un’importante opportunità di business”. Per l’appuntamento dell’estate prossima l’idea è quella di dare una rinfrescata al percorso con nuove Prove Speciali, sperando di avere anche la possibilità di mettere in piedi iniziative di contorno per il pubblico.