La Lazio è ancora in tempo per il treno Champions ma è in forte ritardo!

Male, anzi malissimo al Franchi. La doppietta di Vlahovic rischia di essere una sentenza di condanna per la Lazio di Inzaghi. I Viola ottengono un successo importante in chiave salvezza, i biancocelesti rischiano ora di rimanere fuori dalla Champions. Gara sbloccata dall’attaccante viola al 32’ grazie a un assist di Biraghi. Nel secondo tempo la Lazio attacca a testa bassa ma la squadra di Iachini si difende bene. Nel finale arriva la doppietta di Vlahovic che beffa Reina con un bel colpo di testa. La Fiorentina si porta a 38, Lazio ferma a 64, Champions più lontana.


Con la sconfitta di Firenze la Lazio rischia di finire fuori dalla corsa Champions. Piccolo spiraglio in attesa dell’esito dello scontro diretto tra Juventus e Milan. Una squadra che vuole andare in Champions non può giocare partite così. I ragazzi laziali erano imprecisi, sottotono, poco lucidi. Visto il recente rendimento nessuno si aspettava una caduta simile per la Lazio.

I biancocelesti hanno dato l’impressione di essere loro un gruppo in lotta per la salvezza. Così rischiano di vanificare gli sforzi degli ultimi mesi, quando avevano messo in piedi una rimonta quasi impossibile. La matematica non condanna la Lazio, è ancora in vita. Il suo destino ora non dipende più da lei, che deve affrontare Parma, Roma e Sassuolo (e forse anche il Torino, giovedì la decisione del Coni) sperando che qualcuno davanti possa commettere qualche passo falso…