Spiagge sicure a Roma con la web app per gestire gli ingressi

È tornata anche quest’anno per l’estate sulle spiagge di Roma SEAPASS – IL MARE DI ROMA, una “app” per cellulari e tablet per informare in tempo reale i cittadini sullo stato di ricettività delle spiagge e per evitare sia assembramenti ai varchi di accesso sia spostamenti sul litorale quando non ci sarà disponibilità di posti. La stagione balneare 2021 per le spiagge romane terminerà il 30 settembre.

Il litorale romano è stato suddiviso in 3 settori: Ostia Levante, che comprende Castel Porziano e Capocotta; Ostia Centro; Ostia Ponente. Ogni settore contiene più spiagge e ogni spiaggia contiene uno o più varchi. In tutto i varchi sono 22, presidiati da uno steward che controlla sia le persone in entrata che in uscita e si occupa di inserire su un palmare a sua disposizione i dati delle presenze in tempo reale.

“In piena emergenza Covid-19 l’anno scorso abbiamo lanciato una serie di iniziative per permettere ai cittadini un accesso alle spiagge di Roma in totale sicurezza e nel rispetto delle regole previste dalle norme nazionali e regionali. Il modello Roma ha funzionato e anche quest’anno ritorna la web App SEAPASS – IL MARE DI ROMA con cui si potrà conoscere in tempo reale l’affluenza sulle spiagge libere. In questo modo le persone potranno scegliere in quale spiaggia andare”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“Anche quest’anno abbiamo lavorato ad un Piano per garantire a tutti di passare un’estate in sicurezza. Il litorale di Roma e Ostia è pronto ad accogliere i tanti bagnanti che ogni anno scelgono di trascorrere il loro tempo al mare”, commenta la presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo.

Il servizio di web app, disponibile sul sito https://www.seapassroma.it/, è attivo per tutti i 21 varchi d’accesso alle spiagge di Roma Capitale è attivo tutti i giorni. Dal 1 settembre al 30 settembre, per tutti i varchi, sarà attivo solo durante i weekend.