Vacanze in Calabria: Belvedere Marittimo mare e non solo

Chi sceglie l’Italia punta sul Sud per le vacanze al mare. E in cima alla lista delle preferenze dei vacanzieri c’è la Calabria al pari di Puglia, Sicilia e Sardegna. Tra le località calabresi più gettonate figura Belvedere Marittimo, ridente cittadina della rinomata Riviera dei Cedri. Ubicata nell’Alto Tirreno Cosentino, è tra i centri maggiori della Riviera, meta del turismo di massa. Vanta sia un litorale dorato sia una caratteristica città antica ubicata su un suggestivo sperone roccioso, regala panorami mozzafiato. Il clima di Belvedere Marittimo è piacevole. Inoltre è a pochi minuti da Diamante (la città più dipinta del mondo); San Nicola Arcella con la nota spiaggia dell’Arcomagno.

I vacanzieri apprezzano il mare di Belvedere Marittimo ma anche le sue bellezze paesaggistiche. L’attrazione più caratteristica è il Convento dei Capuccini, fondato nel XVI secolo. Si trova sul colle dove nacque nel XIII secolo, San Dianele Fasanella, protettone di Belvedere Marittimo e venerato dalla Chiesa come Santo. Tra il 1970 e il 1980 il Convento di Belvedere Marittimo è stato oggetto di restauro facendo rinvenire elementi architettonici del XVI secolo.

Molto belle sono le chiese di Belvedere Marittimo come la chiesetta del Rosario, caratterizzata da un piccolo ma elegante portale in arenaria. La Chiesa di Santa Maria del Popolo è stata edificata nel XVII secolo per sostituire la precedente Chiesa di Santa Maria al Seggio. All’interno si può ammirare un’interessante edicola con il gruppo marmoreo della Madonna del Popolo col Bambino, splendida opera del XV secolo.

Nella Contrada Rocca è possibile ammirare un’antica torre di osservazione, una delle più importanti testimonianze dell’epoca normanna, ricostruita secoli dopo dagli aragonesi. Il litorale della spiaggia di Belvedere Marittimo si presenta con fine sabbia dorata, alternata solamente da qualche piccolo tratto roccioso.