Vita in affitto: l’esordio letterario di Silvia Rizzo

Les Flaneurs Edizioni presenta “Vita in affitto” di  Silvia Rizzo. “Il vento o i temporali possono piegare i rami
e staccare le foglie di un albero senza intaccarne le radici, che anzi, nel tempo, si faranno sempre più estese in profondità;
allo stesso modo, più la vita ci logora con le sue vicissitudini, più le nostre origini ci tengono saldi e al sicuro»

La nostra casa è il luogo fisico che abitiamo ma non solo. È soprattutto – o dovrebbe essere – uno spazio che ci rappresenta, un porto sicuro dove costruire la nostra identità e i nostri ricordi, un rifugio che sentiamo profondamente nostro. Lo sa bene la protagonista di questa intensa storia di formazione e di crescita, che di case ne ha cambiate ben ventidue. Dai dolci ricordi d’infanzia fino alle prove più dure dell’età adulta, in un tempo scandito dagli spostamenti per lavoro o per studio e dalle case prese in affitto che hanno in qualche modo segnato le tappe fondamentali della sua esistenza, insieme ai volti, alle voci e ai ricordi delle persone che di volta in volta ha incontrato.

Silvia Rizzo (Taranto, 1974),si è laureata in Lettere classiche, Archeologia e Filosofia presso l’Università di Lecce dove si è perfezionata in Filologia classica. A Modena ha collaborato con la rivista di scrittura e critica letteraria Bollettario diretta da E. Sanguineti. Ha iniziato a insegnare nel 2000 e attualmente è docente di Materie letterarie e latino al Liceo Ginnasio “Aristosseno” di Taranto. Ha curato diverse iniziative culturali fra cui, nel 2019, il progetto “Amico libro” che promuove i libri e gli autori del territorio presso la scuola in cui insegna. Ama i viaggi, il cinema, la musica classica e jazz. Ha una figlia con cui vive.

Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.