La prima finale di Conference League si svolgerà a Tirana

La Conference League si è rivelata una competizione molto equilibrata ed accesa. Un esperimento riuscito tant’è che anche gli scommettitori sportivi si sono interessati tantissimo al terzo torneo continentale europea come si può notare visitando portali tematici come https://www.20betitalia.info/ .

Ad ospitare la finale di Conference League dell’edizione 2021-2022 sarà l’Albania. Alla primissima edizione, partecipano già squadre di assoluto livello. A partire dalla Roma di Mourinho e dal Tottenham di Antonio Conte. Occhio al Rennes e all’Union Berlino.

Dopo l’iniziale fase a gironi si arriverà agli spareggi, poi ottavi e quarti di finale, fino alle semifinali. La finale si terrà il 25 maggio del 2022 all’Arena Kombetare di Tirana, in Albania. Sarà la prima volta in assoluto che la Conference League sarà in palio.

Dopo oltre 20 anni anni le Coppe Europee sono tornate ad essere tre. Infatti in passato esisteva la Coppa delle Coppe in cui partecipavano le vincitrici delle Coppe Nazionali. La UEFA ha deciso così di aumentare il coinvolgimento delle federazioni minori alle coppe continentali. La nascita della Conference League non ha determinato cambiamenti alla Champions League mentre l’Europa League è scesa nella fase a gironi a 32 squadre.

La UEFA Europa Conference League ha pertanto affiancato Champions League ed Europa League. Le squadre coinvolte sono 184 con almeno una per ciascuna delle 55 federazioni UEFA e altre 46 provenienti dalla Champions League e dall’Europa League.

Nessuna squadra accede direttamente alla fase a gironi. Prima infatti si svolgono tre turni di qualificazione. La fase a gironi prevede la partecipazione di 32 squadre, di queste 17 arrivano dal percorso principale di Europa Conference League, 5 dal percorso Campioni e 10 squadre sono eliminate dagli Spareggi di Europa League.

Le otto vincitrici dei giorni si qualificano agli ottavi, le seconde classificate si scontrano con le terze classificate degli otto gironi di Europa League con spareggi a eliminazione diretta. Chi vince accede agli ottavi. A quel punto sono in programma i quarti e le semifinali fino ad arrivare alla finale prevista a Tirana il 25 maggio 2022 nella National Arena. La squadra vincitrice accede di diritto all’Europa League.

Per l’Italia la squadra che partecipa alla Conference League è quella arrivata sesta in campionato, per la stagione 2021/22 la Roma che è entrata nella fase degli Spareggi che precedono la fase a Gironi. Nel caso in cui la vincitrice della Coppa Italia che accede direttamente all’Europa League, arrivi tra le prime 6, è la settima ad andare in Conference League.

La Coppa è stata inserita per fare in modo che tra tutte le coppe siano rappresentante almeno 34 federazioni Europee, infatti 12 campioni nazionali partecipano alla Conference League. Non cambia il numero complessivo di squadre delle varie federazioni che partecipano alle Coppe, per esempio per l’Italia se nella stagione 2020/21 erano 7 le squadre partecipanti (4 Champions League, 3 Europa League) sono state 7 anche nella stagione 2021/22 (4 Champions League, 2 Europa League, 1 Conference League).

Le partite dell’Europa Conference League per il triennio fino al 2024 sono state acquistate da Sky che le trasmette tutte anche in streaming su Now. La Conference League è anche in streaming su DAZN. Le partite sono al giovedì in due fasce orarie alle 18:45 e 21:00 (esclusa la finale). É prevista la partecipazione di una squadra italiana. Potrebbero aumentare in caso di squadre scese dall’Europa League sia prima della fase a gironi che prima degli ottavi di Finale.