Il tatuaggio capelli Roma : a cosa serve?

Il tatuaggio capelli è una delle soluzioni alle quali si ricorre più frequentemente nel caso di calvizie, per poter superare il problema senza doversi sottoporre al trapianto di capelli. Per Tricopigmentazione, o tatuaggio di capelli, si intende una tecnica specialistica per poter riprodurre fedelmente la presenza dei capelli, con un effetto densità o con un effetto rasato, specifica quindi per coprire le cicatrici oppure per dissimulare la calvizie o delle zone di diradamento sul cuoio capelluto.

In sostanza il tatuaggio capelli riproduce l’effetto ottico della presenza dei capelli, o per mezzo dell’effetto densità, oppure simulando l’effetto rasato sulla nuca, per mezzo del cosiddetto tatuaggi iperrealistico. Si tratta di una soluzione estetica che consente quindi di riprodurre fittiziamente la presenza di capelli limitando quindi il disagio che è connesso, ad esempio, all’alopecia androgenetica o alla perdita di capelli in generale.

Ma chi si rivolge alla micro pigmentazione del cuoio cappelluto? Questa soluzione è in generale usata come alternativa rispetto al trapianto di capelli, oppure può essere sfruttata insieme ad altre tecniche per infoltire i capelli, o ancora è molto in voga tra chi ha bisogno di coprire una piccola grande cicatrice sulla testa o di infoltire una zona di diradamento sulla nuca.

Si tratta di un trattamento molto richiesto soprattutto dagli uomini che soffrono di alopecia androgenetica, calvizie genetica e perdita di capelli, ad esempio a causa di trattamenti oppure di certi farmaci.

Tatuaggio capelli Roma

Prima di spiegare il tatuaggio capelli in dettaglio, andiamo a scoprire il tatuaggio capelli a Roma di DermopigmentazioneRoma.com , guarda gli ultimi trattamenti.

Le differenze dal tatuaggio capelli

Il tatuaggio capelli è un’alternativa più economica, sicura e meno invasiva rispetto alla chirurgia e ai trattamenti di rinfoltimento per mezzo di parrucche. Consente di ottenere dei buoni risultati realistici, in grado di soddisfare anche le persone più esigenti e di evitare quindi il disagio di una calvizie precoce.

A differenza del normale tatuaggio, il tatuaggio capelli utilizza dei pigmenti specifici, che sono biocompatibili e asettici, semipermanenti in modo da degradarsi con il trascorrere del tempo, permettendo così di poter ripetere il trattamento e ottenendo un risultato assai più preciso e realistico.

Proprio come per il tatuaggio l’effetto realistico, ma a differenza del tatuaggio il pigmento viene rilasciato in uno strato superficiale della pelle, e quindi di conseguenza non è permanente. La durata del tatuaggio Sulla nuca va dai sette ai 12 mesi più, dipende dal tipo di pelle, dall’utilizzo di determinati detergenti particolarmente aggressivi, ed altre caratteristiche personali. Il fatto che i pigmenti siano bioriassorbibili consente anche di poter eventualmente cambiare idea sul trattamento, nell’ipotesi ad esempio in cui ci si vuole sottoporre ad un trapianto di capelli.

A seconda della tecnica utilizzata si può ottenere un effetto densità, particolarmente richiesto ad esempio per poter simulare la presenza di capelli se si hanno chiazze di calvizie, cicatrici o zone dove non ricrescono i capelli in seguito a traumi; ma si può anche optare per l’effetto rasato iperrealistico in caso di calvizie totale, simulando così l’effetto dei capelli rasati.

Il tatuaggio capelli può essere utilizzato anche sulla testa con capelli di media lunghezza, infatti grazie alla riproduzione di pigmenti colorati si riduce il contrasto cromatico fra cute e capelli e si mimetizza otticamente la perdita di questi ultimi.

Consulente SEO Mauro Madonna

il dott. Mauro Madonna è un esperto SEO , si occupa del posizionamento sui motori di ricerca di ogni tipo di sito web. Grazie alla sua esperienza , realizza campagne link building e SEO per ogni tipo di progetto.