Sesso al telefono con sconosciuti

L’utilizzo del telefono e della rete internet sono aumentati in un modo esponenziale soprattutto durante la pandemia, dove siamo rimasti chiusi in casa per tanto tempo. È il nostro smartphone si è trasformato in un diario segreto dove poter conservare selfie audaci e seduttivi, spezzoni di video erotici, e foto di nudo.

Ma non si deve scordare che l’utilizzo della rete per motivi sessuali può nascondere dei pericoli soprattutto se stiamo parlando con uno sconosciuto.

Il sesso al telefono è un modo per compensare la mancanza di un partner oppure per assecondare i nostri istinti sessuali e poter avere un bell’orgasmo liberatorio. Quindi il sesso al telefono è una strategia amorosa per ingannare il nostro corpo e farci sentire apprezzati e coinvolti in un rapporto sessuale anche se momentaneo e con uno sconosciuto.

Però per rendere il percorso ancora più eccitante sarebbe meglio seguire alcuni passaggi e rendere questo momento veramente eccitante e indimenticabile perché non dovrebbe essere solo un esercizio per masturbarsi, altrimenti si rischia di cadere in un vortice compulsivo dove il sesso diventa un modo ossessivo di sfogare gli impulsi sempre più forti.
È bene trovare del tempo per rilassarsi e dedicarsi al sesso telefonico, creare un’atmosfera che ci trasporti in un altro mondo.

Come prepararsi alla chiamata erotica

Dopo aver fissato un orario per chiamata e il caso di trovare un posto ideale come la camera da letto, farci una doccia o un bagno rigenerante, sistemare il letto e poi creare un’atmosfera soft con luci soffuse e candele accese. Non dispiace sicuramente un po’ di musica in sottofondo e la scelta di biancheria sexy leggera da spostare o togliere all’occorrenza questo aiuta molto ad allentare i nostri freni inibitori e sentirsi a proprio agio. Ma se vogliamo divertirci è una buona idea avere a portata di mano dei giocattoli sessuali che aiutano sia a raggiungere il piacere sia a scaldare l’atmosfera per raggiungere il piacere facilmente e in modo soddisfacente.

Per quanto riguarda invece gli argomenti che si intendono affrontare durante la chiamata è a discrezione dei partecipanti ma si può sempre partire dalla classica domanda, cosa stai facendo e cosa vorresti fare, è utile per rompere il ghiaccio, ma bisogna far attenzione a non ridere per non rovinare il feelings che si sta creando e una volta che gli animi si stanno scaldando si potrebbe chiedere cosa stai immaginando e descrive una fantasia eccitante per vedere se sta al gioco.

Si potrebbe anche realizzare in quel momento la fantasia grazie alla videochiamata per rendere il tutto più realistico. Infine durante il rapporto virtuale è carino domandare, come ti senti e se ve la sentite anche ansimare per trasportare l’altra persona nella vostra dimensione, si potrà cosi instaurare un rapporto piacevole che condurrà alla masturbazione di uno o di tutte e due i partecipanti alla chiamata, e una volta raggiunto l’orgasmo non chiudere subito la chiamata ma potresti parlare di come andata e auspicare un altro incontro telefonico.

Fonte: telefonoeroticorosso.it