L’Integrity Tour della Lega Pro ha fatto tappa anche a Latina

L’Integrity Tour della Lega Pro ha fatto tappa anche a Latina. I giocatori, lo staff tecnico e dirigenziale ed il settore giovanile del Latina Calcio 1932 hanno preso parte in remoto all’iniziativa formativa della Lega Pro, approfondendo i temi sul fenomeno delle frodi nelle competizioni sportive per la lotta al match fixing con il monitoraggio di Sportradar su tutte le gare del campionato professionistico e giovanile. Un approfondimento necessario con testimonianze reali per sottolineare l’importanza del contrasto al fenomeno delle frodi nelle competizioni.

“Ho trovato fondamentale questo approfondimento di un tema così importante – ha sottolineato il presidente del Latina Terracciano – Lo sport è correttezza e lealtà ed è per questo che non bisogna mai abbassare la guardia su un tema così delicato. Di fatto siamo costruttori di divertimento e spettacolo e per non vanificare gli investimenti che vengono prodotti nel settore sportivo dovremmo vigilare con attenzione per contrastare con decisione le frodi nelle competizioni”.