Funzionamento e vantaggi di una stufa a pellet

Stufe a pellet, come funzionano

Oggigiorno molta gente utilizza sistemi alternativi di riscaldamento al solito gas, e tra questi troviamo la stufa a pellet. Come funzionano le stufe a pellet? in pratica vi è un serbatoio dove cade il pellet, in modo regolato, e tramite un getto d’aria forzato che proviene dal basso si crea un equilibrio tra combustibile e comburente.

In questo modo il calore che si produce viene scambiato con l’aria che si diffonde nell’ambiente. Invece i fumi residui sono espulsi all’esterno da un altro ventilatore.

E’ un sistema di combustione ecologico e anche economico, anche se c’è da dire che negli ultimi mesi il pellet è aumentato di prezzo per via della grande richiesta. Tuttavia le stufe a pellet non costano molto, in proporzione al risparmio che se ne ottiene utilizzandole. Dobbiamo sapere poi che la stufa funziona tramite una centralina elettrica che ne regola l’attività.

Prezzi delle stufe a pellet

I prezzi delle stufe a pellet sono vari, dipendono sia dalla marca e modello, che anche dal tipo di potenza calorifica della stufa stessa. Infatti si va da stufe a pellet a poco prezzo, che sono le stufe a pellet che non costano molto, a quelle più costose ed elaborate.

Ci sono le più semplici che scaldano l’ambiente in cui sono inserite, e sono dette ventilate, ci sono poi quelle canalizzate, che espandono l’aria calda attraverso sistemi di tubature in tutte le stanze da scaldare. Esistono poi anche quelle idro, che scaldano anche l’acqua calda sanitaria.

Stufe a pellet piccole

Le stufe a pellet non costano molto sopratutto se sono stufe a pellet piccole. Infatti esistono stufe a pellet slim, ideali da inserire in piccoli ambienti o in appartamenti non molto ampi. Sono eleganti e sottili, perfette per scaldare metrature ridotte.

Stufe a pellet moderne

Esteticamente le moderne stufe a pellet sono molto belle, offrono colori vari ed eleganti e si inseriscono perfettamente in ogni tipo di ambiente senza dare nell’occhio, diventando quasi un pezzo di arredo di design. Sopratutto oggi che le case offrono spesso una zona living open space, una stufa a pellet moderna è l’ideale per riscaldare senza creare fastidio alla vista.

Le stufe a pellet moderne sono alte tra 90 e 120 cm e larghe ca 50 cm. Possono riscaldare ampi spazi anche fino a fino a 200 m quadri e hanno una alta efficienza, anche del 95%.

Stufe a pellet senza canna fumaria

Inoltre le stufe a pellet senza canna fumaria permettono di venire inserite al meglio in una stanza, senza creare un brutto effetto estetico dato dalle tubazioni a vista. Sono dette senza canna fumaria proprio perchè la canna fumaria non si vede, viene infatti realizzata nella parete, e i fumi di scarico vengono espulsi tramite un tubo di scarico di misura 8 centimetri che passa all’interno della parete e va a scaricare all’esterno. Le stufe a pellet non costano molto in generale, quindi se vogliamo optare per un metodo di riscaldamento alternativo potrebbero dimostrarsi una valida soluzione per riscaldare la nostra abitazione con un grande risparmio e una massima resa.