20 Aprile 2024
Economia e Finanza

Come funziona oggi il poker online in Italia?

Uno dei giochi di carte più amati e popolari a Roma come in Italia è il poker. Tantissimi romani sono intenti, anche mentre scriviamo a giocare su Siti Poker TV e tutte le piattaforme di gioco online. L’era digitale infatti ha abbattuto le limitazioni di orario e di spazio. Da uno smartphone dotato di connessione al web ci si può svagare in qualsiasi momento della giornata, senza recarsi in una sala di gioco.

Ma come funziona il poker online in Italia? Come tutti i giochi online, anche il poker è regolamentato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Ogni casinò online che offre tra i giochi il poker deve possedere una regolare licenza rilasciata dall’ADM, che di solito viene menzionata sul sito Internet del casinò insieme al simbolo ufficiale dell’Agenzia dei Monopoli. Per ottenere la licenza, gli operatori del gioco online devono sottostare ad una serie di rigidi requisiti richiesti dall’ADM.

Tra i requisiti ci sono l’impiego di un RNG. Il Random Number Generator è il generatore di numeri casuali verificato e non alterabile dall’esterno. Altro requisito è un RTP. Il Return To Player minimo garantito è una percentuale minima di soldi che ritornano nel complesso agli utenti rispetto al denaro giocato. I casinò autorizzati devono adempiere alle norme a tutela della privacy. Inoltre devono impiegare sistemi informatici sicuri ed affidabili, come ad esempio i server. Altro aspetto che viene valutato con attenzione è la sicurezza delle transazioni di denaro, che può essere accreditato dall’utente solo mediante strumenti di pagamento autorizzati dalla legge italiana. I casinò autorizzati abilitano l’accesso alla piattaforma solo ai maggiorenni; mettono in campo azioni di contrasto al gioco patologico; dispongono di un servizio di assistenza clienti operativo 7 giorni su 7. Infine la società deve avere sede fiscale in Europa e la società deve avere versato 350 mila euro.

Creare un account e giocare solo sulle piattaforme regolarmente autorizzate ad operare in Italia assicura al giocatore una maggiore tutela dal rischio di truffe o di furto dei propri dati personali e dei dati sensibili come quelli bancari. In caso di truffa da parte degli operatori non autorizzati, le possibilità di riavere indietro i soldi sono ridotte in quanto sovente i siti illegali hanno sede in Paesi cosiddetti off-shore e con legislazioni poco accessibili alle autorità italiane.

Il gioco online presente su casino autorizzati si impegna a tutelare i giocatori in relazione alla ludopatia. Sulle piattaforme autorizzate in Italia è possibile porre una limitazione quotidiana di spesa e si può impostare l’autoesclusione. Una volta attivata non sarà possibile giocare su nessun casinò legale.