27 Maggio 2024
Cultura e SocietàSport

La Roma festeggia una vittoria d’oro: il Milan è sempre a +1

Per il Frosinone il rammarico di un pareggio che sembrava cosa fatta. Dopo appena 5′ di gioco la squadra di casa è avanti con Ciano. Malinteso tra De Rossi e Nzonzi, la punta giallorossa calcia dal limite, Olsen para e resta per terra peccando nella reattività, con la palla che si insacca sul lato opposto.

Dzeko al 30′ approfitta di una dormita in area di Goldaniga e di destro insacca il pari (con l’ausilio del palo) e un minuto dopo lancia nello spazio El Shaarawy, con Sportiello che devia il diagonale, su cui però arriva in scivolata Pellegrini siglando il 2-1 giallorosso. In due minuti la Roma si riprende una partita che sembrava essersi complicata da sola, più per demeriti propri che non per la forza della squadra di casa.

Nella ripresa il Frosinone è obbligato a inventare qualcosa in più. Baroni si gioca la carta Pinamonti, che appena entrato (23′) avvia una ripartenza su cui il Frosinone ha la palla del possibile pari. Alla mezzora Di Francesco perde Manolas per infortunio, pessima notizia anche in vista del derby e del Porto, in Champions. Senza il riferimento difensivo, la retroguardia giallorossa balla e al 35′ prende il 2-2. Lancio di Molinaro per Pinamonti, scambio con Ciano tra tre giallorossi inermi e piatto vincente della punta gialloblù. A rimettere in piedi la partita per i padroni di casa è soprattutto Baroni, con i cambi, ridà animo ai suoi. Al 40′ il Frosinone ha anche la palla della possibile vittoria, ma stavolta Olsen è bravo a tu per tu con Trotta. Al 50′ la Roma trova una vittoria fondamentale, con Dzeko che di pancia mette dentro l’assist di El Shaarawy. La Roma festeggia una vittoria d’oro nella corsa alla Champions (il Milan è sempre a +1).