L’accessorio giusto: stole particolari made in Italy

Le stole particolari sono un accessorio che non può mancare all’appello in un armadio che si rispetti. Si tratta infatti di un capo d’abbigliamento davvero versatile e declinabile in tanti stili diversi: basta solo indossarlo in maniera sempre diversa.

Come dite? Non avete idea di come fare?

Ecco una piccola guida su come indossare le stole particolari.

10 modi di indossare le stole particolari

  1. Girotondo: girate la stola intorno al collo lasciando poi le due estremità lungo il corpo: uno davanti e uno dietro. Questa è decisamente la maniera più semplice e veloce per indossare la stola.
  2. In mezzo: piegate l’accessorio a metà, mettetelo al collo e fate passare le estremità dentro il foro che sta dall’altra parte. Lasciate però che la stola resti morbida.
  3. Nodo sul petto: una soluzione raffinata prevede di chiudere la stola annodandola delicatamente ad altezza del petto. L’idea è utile per nascondere il decollete durante le funzioni religiose.
  4. Lembi liberi: portate la stola appoggiandola su di voi senza nodi. L’importante è stare molto attente al portamento e si può completare il quadro con una borsetta minimal.
  5. Poncho: il centro della stola va dietro il collo, incrociate i lembi portandoli sulla spalla opposta.
  6. Doppia spilla: posizionate la stola in modo che un lembo finisca dietro fissato con una spilla da balia, mentre l’altro sia fissato sul davanti con una bella spilla in pendant con la vostra mise.
  7. Lembo con lembo: mettete la stola in modo asimettrico dietro la nuca: da un lato deve pendere per 2/3 della lunghezza totale. Avvolgete il lembo dell’estremità più lunga intorno al collo e annodatelo all’altro all’altezza della spalla.
  8. Collana: con la stola al centro del collo fate un mini nodo unendo i lembi. Scambiate le estremità di posto e avrete una fantastica collana di stoffa intrecciata.

Perchè scegliere le stole particolari per completare l’outfit?

Le stole particolari esaltano le caratteristiche principali del carattere di una donna, proprio come il resto del suo guardaroba: una stola con colori sfumati e un pò dark ci fa pensare ad una donna sensuale e ammaliante, una stola con una fantasia dai colori vivaci e con un soggetto originale ci suggerisce che siamo di fronte ad una donna divertente e giocherellona, e così via.

Il capo d’abbigliamento è un must-have perchè si sposa praticamente con ogni genere di vestiario spaziando dai jeans casual, per arrivare al classico tubino nero. Questo non vuol dire che le stole particolari non abbiano una personalità definita, anzi è esattamente l’opposto.

Sacro e profano: stole particolari per un matrimonio

Ovviamente c’è modo e modo di indossare le stole particolari, soprattutto in occasioni dove l’eleganza è d’obbligo, come ad esempio per un matrimonio. Inutile quindi dire che non tutti i metodi illustrati poco fa siano adatti per un avvenimento così solenne, tuttavia non dovrete rinunciare a questo accessorio.

Innanzitutto il primo elemento su cui focalizzare l’attenzione è sicuramente l’abbinamento in termini di colore: le stole particolari hanno fantasie vivide, quindi bisogna avere un pò il coraggio di osare e credetemi, se farete la scelta giusta sarete indimenticabili.

Un modo unico di indossare la stola ad una cerimonia così importante è il seguente:

  • posizionate la metà esatta della stola dietro il collo
  • fate passare i lembi sotto le braccia
  • annodate le estremità dietro la schiena

Un accorgimento, ovvero un trucco del mestiere, è quello di fissare il tutto con una spilla sgargiante per dare maggiore stabilità al nodo. Attenzione però perchè alcune stole particolari sono realizzate in seta: materiale molto delicato e soggetto agli strappi.

Uno dei migliori produttori di stole particolari di alta qualità Made in Italy è Kinloch.