A Roma +Ricicli +Viaggi

Si chiama +Ricicli +Viaggi l’iniziativa per cercare di risolvere uno dei più gravi problemi che affliggono la Città, ripulire la Capitale dalla spazzatura e allentare il traffico. La nuova campagna lanciata dal Campidoglio, infatti, premia chi deposita le bottigliette di plastica vuote negli appositi contenitori per essere riciclate. In cambio si accumulano crediti da spendere in biglietti per i mezzi pubblici.

“Il meccanismo è semplice” spiega il sindaco Virginia Raggi su Facebook. “I viaggiatori inseriscono le bottigliette di plastica in speciali macchinette e accumulano punti per l’acquisto di titoli di viaggio attraverso le app di MyCicero e TabNet”. L’esperimento durerà un anno e interesserà tre stazioni della metropolitana (San Giovanni sulla linea C, Cipro sulla A e Piramide metro B), presso le quali verrà installata una macchinetta (sono del consorzio Coripet che si occupa appunto del riciclo plastica) nella quale chi introduce una bottiglietta riceve un credito di 5 centesimi. Basta inserire 30 bottiglie in uno di questi speciali totem quindi per ottenere un biglietto Atac gratuito (prezzo 1,50 euro).

“Roma è la prima città italiana, e fra le prime in Europa, a promuovere quest’iniziativa”, aggiunge il sindaco, “si tratta di una vera e propria innovazione per combattere l’inquinamento da plastica, che punta all’economia circolare. Tutte le bottiglie raccolte alle tre fermate, torneranno infatti a essere nuove bottiglie, in un solo colpo incentiviamo l’acquisto del biglietto e compiamo una buona azione a favore dell’ambiente, perché anche i piccoli gesti sono importanti”.