Il coronavirus Sars-Cov-2 ha contagiato oltre 100 mila italiani

Il numero complessivi dei contagiati da coronavirus Sars-Cov-2, incluse le vittime e i guariti, ha raggiunto 101.739. Rallenta però la crescita di nuovi positivi. L’aumento del totale delle persone attualmente positive è di 1.648 malati in più (ieri erano 3.815 persone). In Italia ci sono ora 75.528 da considerare positive.

Cresce il bilancio delle vittime. Nelle ultime 24 ore sono morte 812 persone (ieri erano 756), portando il totale a 11591. I guariti sono 14.620. Rispetto al bollettino di ieri +1.590 nelle ultime 24 (ieri erano cresciute di 646). Il numero più alto di guarigioni da quando è iniziata l’epidemia.

“Chi è positivo ed esce ha un comportamento che non va tenuto per evitare il contagio ad altri connazionali, ma anche per le conseguenze penali molto importanti”, ha detto il capo della protezione civile. “Ognuno di noi deve rispettare le indicazioni delle autorità, dobbiamo seguire l’indicazione di rimanere a casa e uscire solo per lo stretto indispensabile, perché solo rispettando queste misure riusciremo a sconfiggere il virus prima possibile”, ha detto ancora commentando il dato delle oltre 6 mila denunce fatte ieri dalle forze di polizia agli italiani che hanno violato i divieti. “E’ un comportamento che non va tenuto – ha aggiunto – bisogna evitare il contagio di altri persone”.