Kirill Petrenko live con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia il 23 dicembre

Concerto di Kirill Petrenko a Roma con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia il 23 dicembre, fuori abbonamento e senza repliche. Il programma non ricorda la festività cristiana del Natale né quella pagana di Babbo Natale. È ouverture dell’Oberondi Weber, Concerto n. 1 per pianoforte di Prokof’ev con Igor Levit come solista e Sinfonia “La grande” di Schubert.

È la quarta volta che Kirill Petrenko dirige a Roma ma, mentre i suoi primi tre concerti erano a distanza di anni l’uno dall’altro, questa volta torna dopo solo un anno e mezzo dalla sua memorabile Nonadi Beethoven. Partecipa al concerto il pianista russo-tedesco Igor Levit. Un eccellente pianista (non molto noto in Italia) divenuto una star dei social, suonando ogni sera durante il lockdown un piccolo concerto in diretta su twitter da casa sua, per un totale di 52 concerti.