Fonseca saluta lasciando la Roma in Conference League

Conference League raggiunta per la Roma di Paulo Fonseca. L’allenatore lascia la squadra con un pareggio 2-2 nell’ultima di campionato con Lo Spezia e con un traguardo europeo tagliato.

Queste le sue ultime parole da tecnico giallorosso. “E’ stato molto difficile, nel primo tempo non abbiamo giocato, non abbiamo fatto niente, eravamo senza aggressività. Ho detto ai ragazzi che così non era possibile fare un risultato positivo qui. Nella ripresa siamo stati totalmente diversi e abbiamo fatto due gol importanti. Cosa ho imparato? Tante cose, non voglio dirne soltanto una. E’ stata un’esperienza importante per me e per il mio futuro. E’ stato un grande piacere allenare la Roma, sono cresciuto molto. Il calcio italiano non è facile per un allenatore che arriva da fuori ma oggi posso dire che mi sono adattato e sono un altro allenatore”.