Affissioni: continua la riorganizzazione del settore con il bando su spazi pubblici

Pubblicato il bando per l’assegnazione di aree di proprietà comunale per installare impianti. Dopo l’emanazione dell’avviso pubblico per la razionalizzazione di mezzi su spazi privati, il nuovo provvedimento completa l’iter attuativo del Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari (P.R.I.P.) approvato nel 2014.

Obiettivo dell’Amministrazione capitolina è restituire decoro e sicurezza alle strade e marciapiedi, ridimensionando la presenza dei cartelloni pubblicitari in tutta la città, sia su area privata, passando dagli attuali 28.800 metri quadrati a quota 15.300, sia su area pubblica, passando dagli attuali 180mila metri quadrati a circa 62mila.

Il bando, online fino al 15 settembre, è finalizzato all’acquisizione di proposte progettuali da parte di operatori interessati a collocare mezzi pubblicitari, di varie dimensioni e senza alcun onere per l’Amministrazione capitolina, nelle aree messe a disposizione secondo le indicazioni degli uffici, in conformità ai dettami del Piano e delle norme tecniche di attuazione dello stesso.

Il bando è consultabile al seguente link