Lazio-Empoli 3-3: Sarri si salva per miracolo

Inizia malissimo il 2022 per mister Sarri. La sua Lazio all’Olimpico pareggia 3-3 contro un Empoli non certo irresistibile. Un punto a testa tra Lazio ed Empoli, che si conferma squadra sempre ostica fuori casa. Il pareggio va bene ai toscani, che si portano a quota 28 punti, restando a meno quattro proprio dai biancocelesti. La Lazio di Sarri non trova la terza vittoria consecutiva e non sfrutta a pieno il turno favorevole, visti gli scontri diretti in chiave Champions League tra Milan e Roma e tra Juventus e Napoli.

Gara intensa e divertente allo Stadio Olimpico. Succede di tutto. Nella prima frazione, gli ospiti si portano sul doppio vantaggio tra il 6′ e l’8′, segnando prima con Bajrami su calcio di rigore (fallo di Strakosha su Di Francesco) e poi con Zurkowski. Al 14′ la Lazio riapre la gara con il colpo di testa di Immobile e il primo tempo termina sul risultato di 1-2.

Nella ripresa i padroni di casa rientrano bene in campo e trovano il pari al 66′ con l’inserimento efficace di Milinkovic-Savic. L’Empoli sembra essere in difficoltà, ma al 75′ ripassa in vantaggio con il gol di Di Francesco, arrivato al termine di una grande azione personale di Marchizza. Cinque minuti dopo Giua annulla la rete del pari firmata da Patric per un tocco di mano e a 3 minuti dalla fine Vicario para il rigore di Immobile. I padroni di casa trovano il pareggio nel recupero, con Milinkovic-Savic che al 93′ firma la doppietta con un colpo di testa.