Il Bioparco accoglie Ziggy, il varano delle filippine

Il Bioparco di Roma ha accolto un maschio di varano d’acqua delle Filippine, nato nello Zoo di Colonia nel 2017 e proveniente da Aquatis, acquario di Losanna, Svizzera. Si tratta di un rettile particolare, sia per la sua accesa colorazione gialla e nera, che per il ‘carattere’, si è infatti da subito dimostrato docile ed e amichevole, caratteristica non comune tra i varani. Per queste ragioni i keeper del Rettilario lo hanno chiamato affettuosamente Ziggy, in onore di David Bowie e dell’iconico e colorato personaggio degli anni settanta Ziggy Stardust.

Il varano delle Filippine arriva a misurare un metro e mezzo di lunghezza, vive negli ambienti acquatici delle Isole Filippine; nuota agilmente usando il movimento laterale della coda come propulsione, come fanno i coccodrilli, alla ricerca di pesci e crostacei. Alcune popolazioni di questo rettile sono in declino a causa della perdita di habitat e del prelievo illegale di esemplari per il consumo di carne e per il mercato della pelletteria; è inoltre molto richiesto per il commercio internazionale degli animali da compagnia.

Il Rettilario del Bioparco di Roma è un centro di divulgazione e conservazione per rettili, anfibi e invertebrati; ospita una grande varietà di specie provenienti da tutti continenti, specialmente dalle fasce tropicali.
Tutte le aree riproducono fedelmente gli habitat degli animali presenti, anche grazie ad una grande varietà di specie vegetali che vanno dalle lussureggianti bromelie, felci e ficus della foresta pluviale alle piante succulente degli ambienti aridi e desertici come cactus ed euphorbie.

Foto di: Massimilano Di Giovanni – archivio Bioparco