Scossa di terremoto nella notte a Roma: notte inquieta

Roma scossa nel cuore della notte dal terremoto. La scossa è stata avvertita alle 2:46. La rilevazione dell’Ingv: magnitudo 3.2 a una profondità di 10 km. La scossa di terremoto è stata registrata nella provincia est di Roma. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 chilometri di profondità ed epicentro 8 km da Colonna e 9 da Tivoli. La scossa di terremoto, ha specificato poi l’Ingv, è stata di magnitudo 3.2. Dopo la scossa, non si sono registrati danni a persone o cose.