Quattro gol, tre punti e tante buone notizie per la Roma europea

Obiettivo centrato per la Roma in Conference League. Quattro gol, tre punti e tante buone notizie. Mourinho archivia la pratica Zorya Luhansk con un risultato schiacciante ed una grande prestazione. Tecnica, fisica e caratteriale. L’uomo partita è Zaniolo, ma convince tutta la squadra. Dalla difesa al centrocampo inventato con Mkhitaryan e Perez mezzali accanto a Veretout, fino ad Abraham, protagonista della ripresa con una doppietta.

La Roma ha interpretato bene la gara senza lasciare spazio a dubbi o incertezze. Una vittoria pesante per la classifica, che da una parte blinda il secondo posto per i giallorossi, valido per lo spareggio per gli ottavi con le terze che scenderanno dall’Europa League. Ma tiene ancora in corsa i giallorossi per il primo posto del gruppo che vale il passaggio diretto agli ottavi (in vista dell’ultima gara da giocare).

Nella quinta giornata del girone C la squadra di Mourinho ha travolto 4-0 lo Zorya Luhansk e, in attesa dell’ultima giornata, blinda il secondo posto e conquista il pass almeno per lo spareggio per gli ottavi. Perez (15′) sblocca la gara, poi Zaniolo (33′) raddoppia e Veretout (40′) sbaglia un rigore. Nella ripresa doppietta di Abraham (46′ e 75′).