Lazio-Torino 1-1. Sarri: era prevedibile che fosse complicata, per fortuna l’abbiamo ripresa alla fine

“Ci siamo trovati sotto e abbiamo avuto un momento di sbandamento. Era prevedibile che fosse complicata, per fortuna l’abbiamo ripresa alla fine. Loro ci hanno messo in difficoltà giocando uomo contro uomo. E’ un punto guadagnato alla fine, ma ho la sensazione che pareggiando prima potevamo anche trovare il secondo gol”. Questo il commento di Maurizio Sarri dopo il pareggio 1-1 contro il Torino.

“Abbiamo avuto meno qualità del solito e questo ci ha portato a soffrire di più. Gli attaccanti esterni non hanno lavorato bene. Contro squadre che hanno queste caratteristiche per noi è difficile. Non siamo riusciti a palleggiare velocemente. La partita l’abbiamo ripresa quando abbiamo iniziato a cercare Milinkovic con le palle alte”.

“Quarto posto? Il nostro obiettivo è finire la stagione gettando le basi per qualcosa di importante nel futuro. Vediamo come andranno le ultime cinque partite. La squadra ultimamente sta facendo piuttosto bene. Mercato? Non so quanti giocatori cambieremo, dipenderà dalle evoluzioni di tante cose. Non sappiamo se arriveranno offerte per alcuni giocatori, né se arriveranno dei rinnovi. Immobile? Decide lui se rimanere in Nazionale, io gli ho detto cosa penso”.